La Piazza delle Stelle
La Piazza delle Stelle
Home | Profilo | Registrazione | Argomenti attivi | Membri | Cerca | FAQ
Utente:
Password:
Salva password
Password dimenticata?

 Tutti i forum
 Chiacchiere in piazza
 Chiacchiere, film e altro
 boicottiamo italia 1
 Nuovo argomento  Rispondi all'argomento
 Versione stampabile
Autore Argomento precedente Argomento Argomento successivo  

Davidg
Utente ordinario

Italia
65 Post

Inviato - 02/05/2010 :  22:23:15  Mostra profilo  Cita e rispondi
Cari amici del forum, il mio residuo senso morale, la mia capacita' di stupirmi pur ridotta ai minimi termini si risveglia di fronte ai vergognosi programmi di Italia 1. Oltre ai Simpson e ai Griffin, ho appena seguito con stupore e sgomento Mean Girls, che riesce a essere volgare oltre che cinico, accoppiata direi unica. Questa roba e' la rovina dei giovani, a partire dai miei figli, rende inutile il lavoro di legioni di docenti. Un singolo programma di questa schifezza e' seguito da milioni di ragazzi, il mio lavoro annuo su cento giovani, percentualmente, non vale piu' nulla al confronto.
Io mi faro' sentire, ho appena scritto a Italia 1 insultandoli, lo faro' su altri forum, a scuola faro' casino, infilero' il discorso nelle mie conferenze e nei vari interventi scritti. Vi invito, se siete d'accordo, a fare altrettanto, e' questa la vera deriva del nostro mondo, oltre a quella ecologica.

Davide Ghezzo

luciana
Utente ordinario

Italia
131 Post

Inviato - 03/05/2010 :  15:19:48  Mostra profilo  Cita e rispondi
Davide ti rispondo brevemente (credo!) dicendoti che e' da 5 anni che non guardo piu' i canali Mediaset, da quando ho traslocato nel nuovo appartamento. E non per motivi politici. Ma proprio per l'infima qualita' dei programmi che le reti Mediaset trasmettono e da sempre hanno trasmesso da quando sono nate.
(Mi sa che non riusciro' a risponderti brevemente!)

La settimana scorsa ho visto su Sky "Videocrazy", film che mi ha fatto vomitare non per come e' stato girato, ne' per il suo contenuto; ma per il messaggio terribile che emerge da tutto cio' che si vede.
Il film ci ricorda come sono nate le reti Mediaset... io allora ero adolescente e non potevo vederle, perche' erano tutti programmi di spogliarelli.
Quando Canale 5 trasmetteva da un ristorante, telefonavano a casa e se azzeccavi la risposta, una casalinga con la maschera sul viso si spogliava.
Ricordo benissimo i culi in primo piano delle trasmissioni Mediaset - e le polemiche che ne scaturivano.
E il Drive-in? E' diventata una trasmissione culto, dicono! Io me la ricordo solo come una volgarata, becera, piena di sgrammaticature e parolacce.
La Rai, col tempo, si e' adeguata... L'isola dei famosi docet.

Se tutti facessero come me, cioe' eviterebbero di guardare le tv Mediaset, certe televisioni sparirebbero.


Robottina Stellare
Vai all'inizio della pagina

argomizar
Moderatore

Italia
51 Post

Inviato - 03/05/2010 :  16:28:00  Mostra profilo  Cita e rispondi
I programmi di intrattenimento sono assolutamente scadenti, ma attenzione,in orari strani ci sono a volte repliche di film famosi anche su Mediaset, e comunque almeno un serial che vale la pena di vedere "Detective Monk", per nulla sanguinolento e con una certa dose di humor.
Vai all'inizio della pagina

Davidg
Utente ordinario

Italia
65 Post

Inviato - 03/05/2010 :  22:47:35  Mostra profilo  Cita e rispondi
Grazie Robottina, la tua posizione mi conforta. Purtroppo roba come L'isola dei famosi e' seguita da 9 o 10 milioni di persone, come si fa a remare contro? E' per la stessa ragione che i miei libri vendono duecento copie, e non potrei mai scrivere un best seller. Io non credo di essere uno cosi' raffinato; e' il gusto e il senso comune che sono caduti molto, molto in basso. Negli Anni Settanta-Ottanta non eravamo cosi' ignoranti e beceri. E una buona fetta di responsabilita' di quanto e' successo ce l'hanno appunto le televisioni commerciali. Anche se bisogna ammettere, con Argomizar, che ogni tanto qualcosa di interessante, anche tra le fiction, c'e'.

Davide Ghezzo
Vai all'inizio della pagina

luciana
Utente ordinario

Italia
131 Post

Inviato - 04/05/2010 :  14:41:46  Mostra profilo  Cita e rispondi
Quando su FX davano "Boston Legal" lo guardavo avidamente durante l'ora di cena.
Quando il telefilm e' stato acquistato da Italia1... non sono riuscita a guardare neanche una puntata intera! Su 45 minuti di trasmissione, c'e' un totale di 15 minuti di pubblicita' che fanno saltare i nervi perche' ti fanno perdere il filo della storia.
Qualche raro programma notturno (nottambulo) interesante potrebbe anche esserci... ma a che prezzo?

Robottina Stellare
Vai all'inizio della pagina

mboi
Moderatore

Italia
15 Post

Inviato - 04/05/2010 :  16:07:24  Mostra profilo  Cita e rispondi
Ciao a tutti.
Posso condividere i punti di vista; ma, fortunatamente, esiste il telecomando.

mboi
Vai all'inizio della pagina

argomizar
Moderatore

Italia
51 Post

Inviato - 04/05/2010 :  23:09:32  Mostra profilo  Cita e rispondi
Per chi e' abbonato a fastweb-videostation: esiste una funziona con cui si possono vedere i programmi degli ultimi tre giorni, in questo modo si possono vedere film proiettati in ore strane e fare scorrere rapidamente la pubblicita'. Mediamente si guadagnano una quarantina di minuti rispetto alla proiezione normale. Splendido, ormai non guardo piu' nulla in diretta, peccato che ci sia poco di buono da scegliere.
Vai all'inizio della pagina

Jormungaard
Utente junior

Italia
11 Post

Inviato - 05/05/2010 :  10:01:19  Mostra profilo  Visita l'homepage di Jormungaard  Cita e rispondi
Concordo su tutto.
Giorni fa, facendo zapping, mi sono imbattuto nel programma "La pupa e il secchione"!!!
Dire che e' vergognoso e' riduttivo ed e' incredibile vedere a cosa ci si riduce pur di avere un momento di notorieta'.


(Ogni volta che siamo di fronte a delle scelte, in realta' le facciamo tutte, ognuna in un universo differente.)
Vai all'inizio della pagina

Milland
Moderatore

Italia
156 Post

Inviato - 28/05/2010 :  08:21:32  Mostra profilo  Visita l'homepage di Milland  Cita e rispondi
Grazie Robottina, la tua posizione mi conforta. Purtroppo roba come L'isola dei famosi e' seguita da 9 o 10 milioni di persone, come si fa a remare contro?

Scusa Davide, ho poco tempo. il tema richiederebbe piu' attenzione. Chiedi come si fa a remare contro? Ma remando contro, che diamine! Il che e' molto piu' e meglio dell'utilizzare il telecomando. Il quale ha in se', oltre al positivo della scelta, il negativo dell'ammissione della sconfitta, che non hai altra strada che nella fuga.
Il problema vero non sta nella sproporzione delle forze, che pure c'e', ma nel fatto che ognuno agisce per conto suo: che cioe' non esite una potenza culturale che unifichi gli sforzi individuali, che aiuti e suggerisca, che amplifichi quel poco che ne risulta; e che lo faccia con coerenza e con la medesima implacabile perseveranza utilizzata dai venditori di fumo.

Milland
Vai all'inizio della pagina

Jormungaard
Utente junior

Italia
11 Post

Inviato - 28/05/2010 :  09:02:16  Mostra profilo  Visita l'homepage di Jormungaard  Cita e rispondi
Unica lancia (su un milione, pero')che posso spezzare per Italia 1 e' per la trasmissione Fenomenal di Mammucari.
Nonostante il taglio comico hanno comunque illustrato bene alcuni principi elementari e non della fisica, attirando in pieno l'attenzione di mio figlio per qualcosa che non sia cartone animato o serie televisiva.

(Ogni volta che siamo di fronte a delle scelte, in realta' le facciamo tutte, ognuna in un universo differente.)
Vai all'inizio della pagina

Davidg
Utente ordinario

Italia
65 Post

Inviato - 28/05/2010 :  22:59:00  Mostra profilo  Cita e rispondi
Giusto Mauro, in effetti dove posso ne parlo, per esempio ieri in conferenza a Pinerolo, e anche a scuola. Poi pero' mi cascano le braccia quando sento le mie ragazze - le allieve - che dissertano sui "tronisti" di Amici (credo), come massima espressione estetica... Quanto a Fenomenal, caro Jormungaard, anche se passa qualche informazione scientifica, il problema e' la liberta' di parola affidata a gente insopportabile come il mago Forrest e Cecchi Paone (che aveva un senso come giornalista scientifico, non da quando si e' messo a fare outing sulla sua omosessualita'). Concordo con Mauro che non c'e' un vero movimento di pensiero, un gruppo forte... io non mi sento di unirmi, e sottomettermi, a figure come Beppe Grillo, specie dopo che si viene a sapere l'entita' del suo conto in banca... ci vuole coerenza. Alla fine, siamo pochi ma buoni cani sciolti.

Davide Ghezzo
Vai all'inizio della pagina
  Argomento precedente Argomento Argomento successivo  
 Nuovo argomento  Rispondi all'argomento
 Versione stampabile
Vai a:
La Piazza delle Stelle © 2009-2010 Edizioni Della Vigna Vai all'inizio della pagina
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06