La Piazza delle Stelle
La Piazza delle Stelle
Home | Profilo | Registrazione | Argomenti attivi | Membri | Cerca | FAQ
Utente:
Password:
Salva password
Password dimenticata?

 Tutti i forum
 Spazio Editori
 Aspetti legali legati al diritto d'autore
 Romanzi classici in versione zombie, vampiri...
 Nuovo argomento  Rispondi all'argomento
 Versione stampabile
Autore Argomento precedente Argomento Argomento successivo  

Lampisterio
Utente junior

Italia
31 Post

Inviato - 02/03/2011 :  22:27:00  Mostra profilo  Cita e rispondi
Una curiosita': ultimamente sono apparsi in libreria romanzi che giocano con i classici riscrivendoli in versione horror, gotica, zombie, vampiresca. E mi chiedo: si puo' fare solo con i vecchi classici (Promessi Sposi, Orgoglio e Pregiudizio) per i quali, credo, sono scaduti i diritti d'autore oppure si puo' fare anche con testi piu' recenti? Non parlo di apocrifi, ma di parodie e versioni che giocano a citare personaggi, ambientazioni, atmosfere.
In poche parole, violo i diritti d'autore se scrivo una versione comica del Nome della Rosa di U. Eco? E se scrivo una versione vampiresca o zombie di un qualunque romanzo recente?
Un saluto, Sam.

syllon
Utente ordinario

Italia
114 Post

Inviato - 03/03/2011 :  00:31:08  Mostra profilo  Cita e rispondi
Si', puoi farlo solo con i classici senza il permesso dell'autore o degli eredi. I diritti scadono dopo cinquant'anni.

A.F.D.
Vai all'inizio della pagina

Admin
Forum Admin

Italia
352 Post

Inviato - 03/03/2011 :  07:05:56  Mostra profilo  Visita l'homepage di Admin  Cita e rispondi
quote:
Inserito originariamente da syllon

Si', puoi farlo solo con i classici senza il permesso dell'autore o degli eredi. I diritti scadono dopo cinquant'anni.

A.F.D.


In effetti, per la legge italiana dopo settant'anni dalla morte dell'autore. Ma la questione e' piu' complicata, perche' ogni paese ha la sua legge sul diritto d'autore... nel dubbio, dopo 71 anni

Edizioni Della Vigna
Luigi Petruzzelli
Vai all'inizio della pagina

syllon
Utente ordinario

Italia
114 Post

Inviato - 03/03/2011 :  12:21:51  Mostra profilo  Cita e rispondi
quote:
Inserito originariamente da Admin

quote:
Inserito originariamente da syllon

Si', puoi farlo solo con i classici senza il permesso dell'autore o degli eredi. I diritti scadono dopo cinquant'anni.

A.F.D.


In effetti, per la legge italiana dopo settant'anni dalla morte dell'autore. Ma la questione e' piu' complicata, perche' ogni paese ha la sua legge sul diritto d'autore... nel dubbio, dopo 71 anni

Edizioni Della Vigna
Luigi Petruzzelli



Ah, sono settanta? Oibo'! Ricordavo male io, allora. Pero' per il diritto internazionale il problema non dovrebbe porsi, perche' si equipara a quello del Paese in cui avviene la pubblicazione.

A.F.D.
Vai all'inizio della pagina

Lampisterio
Utente junior

Italia
31 Post

Inviato - 04/03/2011 :  00:00:38  Mostra profilo  Cita e rispondi
Grazie delle risposte.
L'autore che pensavo di "modificare" e' morto 47 anni fa. Ci ripensero' tra un quarto di secolo.
Sam
Vai all'inizio della pagina

Milland
Moderatore

Italia
156 Post

Inviato - 14/03/2011 :  19:13:07  Mostra profilo  Visita l'homepage di Milland  Cita e rispondi
Intanto pero' scrivi. Te lo ritrovi pronto quando scadono i diritti d'autore.

Milland
Vai all'inizio della pagina
  Argomento precedente Argomento Argomento successivo  
 Nuovo argomento  Rispondi all'argomento
 Versione stampabile
Vai a:
La Piazza delle Stelle © 2009-2010 Edizioni Della Vigna Vai all'inizio della pagina
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06